Ristorante chiuso dopo i controlli del Comune

Nel sopralluogo sono emersi difformità urbanistiche ed edilizie

Via Grillo a Marcianise

La scure dei controlli dell’ufficio urbanistica del Comune di Marcianise si abbatte sul proprietario di un noto ristorante di via Grillo. Il dirigente Onofrio Tartaglione ha infatti firmato nella giornata di martedì l’ordinanza di divieto di prosecuzione dell’attività per il locale perché, a seguito dei controlli, venivano riscontrate “difformità urbanistiche ed edilizie” rispetto a quelle già oggetto di ripristino dei luoghi nel gennaio 2016.

I problemi rilevati dai controlli hanno rappresentato per il Comune un motivo valido per vietare la prosecuzione dell’attività al ristorante, che ha ora 90 giorni di tempo per rimuovere gli eventuali effetti dannosi e i lavori realizzati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento