Attualità

L'ordinanza di De Luca fa infuriare il senatore: “Rischi gravi per il turismo” 

Agostino Santillo bacchetta il governatore della Campania: "La gente ha bisogno di certezze e serenità"

Il senatore casertano Agostino Santillo

“Resto basito riguardo i distinguo del governatore della Campania Vincenzo De Luca, il quale non ancora ha capito che la nostra Regione non è uno Stato a parte”. Lo ha dichiarato il vice presidente del Movimento 5 Stelle al Senato, Agostino Santillo.

“A prescindere dal contenuto e dall'elemento molto discusso delle mascherine, il vero problema della comunicazione e delle ordinanze che emana la Regione – ha spiegato Santillo – è rappresentato dal fatto che si crea una confusione nella popolazione di cui in questo momento nessuno ha bisogno. Alimentare caos con dichiarazioni e norme non in linea con il governo è da irresponsabili. La gente ha bisogno di serenità, ma soprattutto di certezze, dal momento che veniamo da un inverno di dramma totale".

"Se c’è un Ministero che sta lavorando nelle sedi competenti, non vedo per quale motivo – ha precisato il senatore casertano - un governatore debba fare di testa propria, soltanto per strappare titoli giornalistici e reazioni sui social. Con questo tipo di comunicazione, il presidente De Luca rischia di danneggiare gravemente tutto il comparto turistico campano. Le segnalazioni di turisti che scelgono altre regioni per il caos alimentato dalle ordinanze di De Luca sono già moltissime”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ordinanza di De Luca fa infuriare il senatore: “Rischi gravi per il turismo” 

CasertaNews è in caricamento