Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Varianti ed aumento dei contagi, De Luca: "Green pass obbligatorio per entrare in Campania"

Ordinanza del presidente per avere più controlli all'aeroporto di Capodichino. Senza certificazione cittadini costretti al tampone

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca vuole più controlli per chi arriva in Campania, sia i turisti sia i vacanzieri di rientro dalle ferie. E' questo il senso di una nuova ordinanza con la quale sono stati disposte verifiche stringenti del possesso del 'green pass' all'aeroporto di Capodichino.

De Luca ha disposto, nel provvedimento, che chi risulta sprovvisto di certificazione verde - attestante la guarigione, la vaccinazione o l'effettuazione di un tampone negativo nelle 48 ore precedenti - sarà obbligato a sottoporsi ad un tampone antigenico o molecolare.

Una decisione che arriva non solo per la preoccupazione della Variante Delta - in Campania come a livello nazionale - ma anche relativamente all'aumento dei contagi segnalato dalla cabita di monitoraggio che segnala un aumento dell'Rt medio su 14 giorni in Campania a 1,08 e un aumento dei nuovi positivi a 7 giorni per 100mila abitanti che si attesta a 24,04 nella settimana dal 12 al 18 luglio. Un aumento netto se si pensa che solo un mese prima (14-20 giugno) si attestava a 13,76. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Varianti ed aumento dei contagi, De Luca: "Green pass obbligatorio per entrare in Campania"

CasertaNews è in caricamento