rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità Cesa

Allarme coronavirus, il sindaco chiude anche le scuole private

L'ordinanza di Enzo Guida a Cesa: stop alle attività di partiti politici ed associazioni. Serrata per il parco giochi

Chiusura delle scuole private oltre che di sedi di associazioni e partiti politici e del parco giochi "Padre Lepre". Sono alcune delle misure contenute in un'ordinanza - emanata per frenare la diffusione del coronavirus - dal sindaco di Cesa Enzo Guida

Il provvedimento, in vigore dal primo al 9 gennaio 2022, prevede inoltre la chiusura della biblioteca comunale; la chiusura della sede della consulta comunale degli Anziani e Pensionati; la chiusura della sede della consulta comunale dei diversamente abili e della casa delle Associazioni, fatta eccezione per lo svolgimento del Progetto di solidarietà la “Casa di Dobby”; il divieto assoluto di stazionamento e assembramento nelle strade, piazze e Spazi pubblici comunali.

Novità sono in programma anche nei servizi ai cittadini con la serrata degli uffici comunali di piazza De Gasperi ad eccezione dei servizi essenziali. Tutto il resto sarà possile svolgerlo tramite pec. L'ufficio protocollo, invece,  sarà aperto al pubblico esclusivamente il martedì ed il giovedì dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.30 alle ore 18.30, rispettando le misure precauzionali della distanza interpersonale di un metro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme coronavirus, il sindaco chiude anche le scuole private

CasertaNews è in caricamento