rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità Riardo

Ditta inadempiente: il sindaco affida il servizio di igiene urbana a un'altra società

La decisione arriva dopo la diffida nei confronti dell'attuale operatore. Dal primo agosto subentrerà la nuova azienda

Stop ai disservizi. Il sindaco di Riardo, Armando Fusco, ha dichiarato guerra alla ditta che ha in gestione il servizio di Igiene Urbana a causa del mancato rispetto di quanto previsto in sede di affidamento e, dopo la diffida e l'atto di contestazione, ha provveduto a nominare una nuova società che si occuperà del servizio a partire dal primo agosto.

Il primo cittadino, considerato che la società affidataria del servizio di Igiene Urbana, da tempo non sta garantendo lo spazzamento delle strade, la fornitura dei sacchetti da distribuire ai cittadini ed il ritiro degli ingombranti e dei Raee, previa diffida, ha notificato formale atto di contestazione degli accertati inadempimenti contrattuali.

Alla scadenza dei termini fissati per l’adempimento, il primo cittadino, avvalendosi delle prerogative di legge, anche con riferimento alle funzioni attribuitegli quale autorità sanitaria locale, al fine di garantire la pubblica igiene ed il decoro del paese, ha firmato specifica ordinanza richiedendo ad altra impresa l’effettuazione del servizio di pulizia delle strade.

L’impresa destinataria dell’ordinanza ha comunicato che da martedì mattina 1° agosto inizierà a pulire, con idoneo personale e mezzo meccanico (spazzatrice), le strade cittadine rimuovendo erba infestante, terriccio e detriti dalle pertinenze stradali.

"Si precisa - fanno sapere dall'amministrazione comunale - che tutte le spese che verranno sostenute saranno detratte dal canone mensile dovuto alla ditta affidataria del servizio. Inoltre, con successivo provvedimento si procederà, sempre in danno alla ditta inadempiente, a garantire il servizio di ritiro dei materiali ingombranti e all’acquisto dei sacchetti da distribuire ai cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ditta inadempiente: il sindaco affida il servizio di igiene urbana a un'altra società

CasertaNews è in caricamento