Attualità Cellole

L'ordinanza del sindaco: "Vietato stare in strada in costume da bagno"

Di Leone firma il provvedimento ed annuncia il divieto di falò. Sui rifiuti arriva l'esercito

Il sindaco Di Leone ha firmato la doppia ordinanza

Vietato camminare in strada a torso nudo, con il solo costume da bagno e scalzi. E' quanto prevede un'ordinanza del sindaco di Cellole Guido Di Leone per porre un freno a "comportamenti contrari al pubblico decoro e decenza" con le strade ed i negozi spesso affollate di persine "con parti del corpo scoperte". Di Leone ha annunciato anche una seconda ordinanza con la quale saranno vietati i falò in spiaggia nelle serate di Ferragosto. 

Di Leone poi annuncia come "da oggi i nostri Vigili Urbani avranno il supporto dell’Esercito, per controllare chi inquina, chi fa svernamenti illeciti e chi non rispetta l’orario per portare fuori i rifiuti, su Baia Domizia Sud e Baia Felice. La presenza dell’Esercito ha anche un grande significato di sicurezza per i nostri residenti e i nostri turisti. Ringrazio l’On. Gianfranco Paglia, Medaglia d’Oro al valore Militare, che ha sostenuto me e l’Assessore al Turismo Giuseppe Ponticelli per questa importantissima iniziativa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ordinanza del sindaco: "Vietato stare in strada in costume da bagno"

CasertaNews è in caricamento