menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Marcianise Antonello Velardi

Il sindaco di Marcianise Antonello Velardi

Bordate contro Velardi: "Ha privilegiato amici e parenti suoi sodali politici"

Documento dell'opposizione contro il sindaco, nel mirino le indennità ai dipendenti comunali e la gestione della festa del Crocifisso

Un durissimo documento dei gruppi politici di opposizione lancia accuse pesantissime nei confronti del sindaco di Marcianise Antonello Velardi. Il primo cittadino viene infatti messo nel mirino per la gestione dell’Ente e per aver “privilegiato nelle scelte amministrative amici e parenti suoi sodali politici, considerando il Comune di Marcianise e tutto ciò che è ad esso collegato come una sua proprietà privata e continua senza sosta lo sperpero del denaro pubblico”.

Nel documento firmato da Marcianise Democratica, Sinistra e Cambiamento, Cooperazione Sviluppo e Territorio per i cittadini, Marcianise Libera, Marcianise nel cuore, Progettiamo il domani, Ora, Vento di Centro e Società Civile Italiana Marcianise si fa riferimento in particolare a due provvedimenti del 5 settembre scorso “con i quali l’amministrazione Velardi ha concesso solo a due dipendenti, i suoi amici Alberto Negro e Raffaele Iorio, una indennità di posizione, in aggiunta al normale stipendio, pari a 12.000 euro annui cadauno, senza fornire alcuna giustificazione e omettendo di precisare quali particolari meriti abbiano queste due persone. Alla faccia del tanto paventato merito”.

Altra circostanza finita al centro delle critiche, definita “vergognosa”, è quella di “riservare posti a sedere ad amici, parenti e sodali politici del complice dei falsari, in occasione del concerto di chiusura della Festa del Crocifisso organizzata in parallelo ai festeggiamenti religiosi. Ancora più scandalosa è la decisione di transennare la zona riservata tenendo a distanza i cittadini di Marcianise. I cittadini sono stanchi di questa prepotenza. I cittadini meritano ben altro”, è la chiusura del manifesto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lite mamma-prof ripresa in un video: “Incomprensioni superate”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento