Cambia l'azienda dei rifiuti, dipendenti in rivolta dal sindaco

Pacifico contestato in Comune: "In che mani ci avete messo"

Il sindaco Pacifico durante l'incontro con gli operai

Il cambio della ditta dei rifiuti ha scatenato la rabbia dei dipendenti a Mondragone. L'addio della Senesi e l'arrivo di una nuova ditta, la Isvec, ha spinto un gruppo di operai a recarsi in Comune dal sindaco Virgilio Pacifico per contestare la sua scelta. Secondo i dipendenti del cantiere che si occupa della raccolta rifiuti, infatti, la nuova società non garantirebbe un futuro roseo. "In che mani ci avete messo" ha contestato un operaio al sindaco, chiedendo l'intervento anche della Prefettura di Caserta per avere garanzie sul cambio della ditta. Pacifico ha provato a difendere la scelta, sostenendo che era l'unica strada percorribile al momento. Ma è chiaro che la strada, adesso, è tutta in salita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento