rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità Santa Maria a Vico

Il Comune organizza un “open day” per il rilascio della carta d'identità elettronica

L’iniziativa promossa a seguito delle numerose richieste dei minori per l’adesione alla campagna vaccinale e dei giovani che hanno esigenza di espatrio

I Servizi Demografici del Comune di Santa Maria a Vico hanno organizzato, per venerdì 25 giugno a partire dalle ore 15 e fino alle 21, quindi oltre i normali orari e giorni di apertura, un “open day” dedicato al rilascio della carta di identità elettronica. Tutti i cittadini residenti che sono impossibilitati nei giorni ordinari, anche quelli che hanno già una prenotazione, possono aderire.

L’iniziativa è stata promossa dall’Ufficio Anagrafe a seguito delle numerose richieste giunte nei giorni scorsi, soprattutto per i minori (non essendo muniti di documento di riconoscimento) per l’adesione alla campagna vaccinale, e per i giovani per esigenze legate all’espatrio. “Si tratta - ha spiegato il consigliere delegato ai Servizi Demografici, Tiziana Pascarella - di una iniziativa pensata grazie alla collaborazione del personale dipendente e dei volontari in servizio che ringraziamo per lo sforzo profuso anche in questo difficile periodo e che ha dimostrato grande sensibilità al fine di fornire un servizio in più ai cittadini”.

“Con questa iniziativa - ha rimarcato il sindaco Andrea Pirozzi - abbiamo fissato un altro importante tassello verso la modernizzazione e la digitalizzazione della nostra amministrazione. Il nuovo documento di riconoscimento che sta sostituendo poco alla volta il vecchio documento cartaceo dà, infatti, la possibilità di avere accesso a numerosi servizi online degli Enti pubblici”.

Per partecipare all’open day, per il quale non è richiesta alcuna prenotazione, è necessario munirsi di: carta di identità scaduta o deteriorata; codice fiscale; fototessera su fondo bianco. La fototessera, frontale e senza occhiali scuri, può anche essere fornita su supporto digitale. In questo caso la definizione dell’immagine deve essere di almeno 400 dpi, con una dimensione massima del file pari a 500 Kb (formato Jpeg).

Per i minori di anni 18 è necessaria la presenza di entrambi i genitori, ai fini del rilascio della carta d'identità elettronica (Cie) valida per l’espatrio. Il costo della Cie, previsto in 22 euro, potrà essere versato direttamente allo sportello a mezzo Posta tramite il circuito PagoPA; in alternativa, sul conto corrente postale n. 11577822 intestato al Comune di Santa Maria a Vico, con la seguente causale ”Diritti per emissione CIE, nome e cognome del titolare”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune organizza un “open day” per il rilascio della carta d'identità elettronica

CasertaNews è in caricamento