rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità Sessa Aurunca

Odissea per una visita in ospedale: oltre 3 ore di attesa

Poco personale, software gestionale difficile da gestire e polemiche a non finire

Pazienti in fila da ore nonostante l'orario di prenotazione apposto in bella vista sulla ricetta. In attesa che la porta dell'ambulatorio centralizzato dell'Ospedale Civile di Sessa Aurunca si apra. Una speranza mal riposta. Una 'prassi' ben consolidata che si ripete da settimane oramai tra pazienti oramai avvezzi all'attesa e le ire di chi di essere trattato come una pecora al pascolo non ci sta. Varcata la soglia dopo una media di tre ore di attesa nella più speranzosa delle ipotesi di scopre l'arcano: personale sanitario in deficit organico e pochi macchinari.

Nell'ambulatorio di Endoscopia Digestiva ad esempio c'è un solo gastroscopio risalente a 5 anni fa e 3 colonscopi con pochi infermieri a rotazione negli ambulatori. Ma la vera criticità è rappresentata dal software medico gestionale di nuova introduzione nei plessi ospedalieri che calcola le visite e gli esami in modo statistico senza tener conto dei tempi di sterilizzazione degli strumenti che variano dai 30 ai 50 minuti.

Nel frattempo gli esami si accavallano, i pazienti esasperati attendono ore ed il personale sanitario cerca con molta fatica di tener fede all'elaborazione del 'programma medico'. Una situazione di organizzazione a singhiozzo più volte segnalata in direzione sanitaria generale con annessa richiesta di un altro gastroscopio. Richieste rimaste ancora insoddisfatte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Odissea per una visita in ospedale: oltre 3 ore di attesa

CasertaNews è in caricamento