Domenica, 16 Maggio 2021
Attualità

Nuovo centro vaccinale, l'Asl accoglie la proposta di 4 sindaci

Si valutano le sedi per il nuovo hub vaccinale per i comuni di Villa Literno, Casal di Principe, Casapesenna e San Cipriano d’Aversa

Il direttore dell'Asl di Caserta, Ferdinando Russo

È stato fruttuoso l’incontro tra i sindaci del distretto 20 dell’Asl di Caserta, che comprende i comuni di Villa Literno, Casal di Principe, Casapesenna e San Cipriano d’Aversa, e il direttore dell’Azienda Sanitaria Locale, Ferdinando Russo.

I sindaci Nicola Tamburrino, Renato Natale, Marcello De Rosa e Vincenzo Caterino hanno fatto richiesta di un punto vaccinale per procedere con la somministrazione delle dosi a tutti i cittadini del distretto e, per permettere ciò, hanno messo a disposizione diverse strutture che stanno passando al vaglio dell’Asl, che sceglierà quella più idonea.

Per questa iniziativa saranno messi a disposizione tutti i volontari che operano sul territorio, a prescindere da quale sarà la scelta della sede, nell’ottica collaborativa che ha sempre contraddistinto le quattro amministrazioni. Tale collaborazione è stata propria dell’operato dei sindaci dell’agro aversano durante il periodo più buio della pandemia e si rende ulteriormente necessaria adesso, per offrire ai cittadini un servizio che possa velocizzare la campagna vaccinale e permettere a tutti di riprendere i ritmi di vita dell’era pre-Covid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo centro vaccinale, l'Asl accoglie la proposta di 4 sindaci

CasertaNews è in caricamento