Due nuovi ufficiali per i carabinieri di Aversa: arrivano Di Mario ed Avolio

Il primo guiderà la Radiomobile, al secondo spetta il Nucleo Investigativo

Il sottotenente Michele Di Mario

Due nuovi ufficiali arrivano alla compagnia dei carabinieri di Aversa. Il sottotenente Michele Di Mario è il nuovo comandante della Sezione Radiomobile, dopo aver guidato le stazioni di Ponticelli e Capodimento (11 anni per il primo incarico, 15 per il secondo). Sarà dunque il sottotenente Di Mario a gestire gli interventi delle gazzelle 24 ore su 24 nonché l’attività di controllo del territorio della città normanna e dei comuni limitrofi.

Al Nucleo Investigativo, invece, arriva il sottotenente Gerardo Avolio, che fino a dicembre ha guidato la stazione dei carabinieri di San Giorgio a Cremano dove ha lavorato per ben quattro anni. Il sindaco del comune napoletano Giorgio Zinno ha voluto salutarlo con una cerimonia ufficiale. “Il sottotenente Avolio rappresenta un esempio di professionalità e impegno nel perseguimento della legalità – commenta il sindaco Zinno. In quattro anni, da quando è arrivato nella nostra città, abbiamo condiviso vicende di cronaca, ma anche azioni volte alla prevenzione della criminalità. Il nostro è un territorio impegnativocaratterizzato da una molteplicità di aspetti su cui è fondamentale tenere alta l’attenzione, soprattutto attraverso una indispensabile collaborazione fra tutte le forze che si adoperano per la tutela della città. E’ doveroso pertanto ringraziarlo pubblicamente, in un luogo istituzionale come l’aula consiliare, ovvero dove è ufficialmente rappresentata la città. A nome di tutta la cittadinanza facciamo al Comandante Avolio i migliori auguri di buon lavoro, sapendo che porterà la sua competenza e serietà al Nucleo Investigativo di Aversa”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento