'Notte bianca' a Caserta, svelati i primi nomi dei protagonisti

La manifestazione torna a 11 anni di distanza dalla prima edizione

A undici anni di distanza dalla prima, fortunatissima edizione, torna a Caserta la ‘Notte bianca’. Un evento che nel lontano 2007 portò nel Capoluogo migliaia di persone, una festa che in tanti hanno rimpianto. Il prossimo 8 dicembre è in arrivo la sua seconda edizione, e dopo le prime informazioni circolate tramite social network, dove ad ottobre era apparsa una foto di annuncio dell’evento, ora è noto anche una parte del programma di eventi.

Sono già 29 gli ospiti attesi a Caserta tra concerti, esibizioni, street food, su palchi installati in più zone del centro di Caserta, così da non costringere a lunghi spostamenti chi vorrà trascorrere la nottata a girovagare tra una esibizione e l’altra

TUTTI GLI ARTISTI

Ma chi salirà sul palco per divertire il pubblico casertano? Sul palco di piazza Vanvitelli si esibiranno i Malavera, Gennaro De Crescenzo, i Nantiscia e Gino Licata, ma ci sarà spazio anche per la rievocazione storica organizzata da Anime Borboniche e i balli regency di Passi & Note. A piazza Duomo si esibiranno invece i Bottari Tharumbo, il pop lirico di Adriana Caprio, il percussionista Ciccio Merolla e l’orchestra Mimì Palmiero. A piazza Correra ci sarà spazio per l’indie di Asia Ghergo, mentre a piazza Marconi la Enzo Costa Band. Su corso Trieste, per i più ghiotti, il CE Gusto Streat Fest con i truck food e un richiamo agli anni Venti. La Nuova Accademia Toscani avrà spazio in via Santorio, mentre la musica peruviana dei Sonido Andido in via San Giovanni.

Sul palco allestito di piazza Ruggiero suoneranno i Quel Marciapiede Del Diadema, storica band casertana del repertorio rock/blues, i Soleado, per un ritorno agli anni Sessanta, il blues dei Little Caesar & The Gladiators e i Wince Gnesutta. A via San Carlo spazio per la musica e il ballo, con la Vascover Band e il dancer show di Marinella Mazzola, mentre nel San Carlo Parking ci sarà spazio per i giochi di colore dei Circus & Lights. Piazza Dante, da sempre centro della Movida, vedrà sul palco le esibizioni del pop rock di Claudia Megrè, di Le Fasi, La Terza Classe e i Daudia, reduci dalla vittoria ad ‘Area Sanremo’. Chiusura all’insegna della comicità invece a piazza Gramsci con il trio formato da Tony Tammaro, Francesco Albanese e Giggino don Perignon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento