Notte Bianca "rovinata" dalle auto in transito | LE FOTO

Le vetture passano tra la folla costringendola a respirare smog

Un'auto mentre tenta di passare tra la folla

Auto tra la folla nel corso della Notte Bianca a Caserta. E' quanto accaduto nella serata di ieri quando diverse vetture, verosimilimente autorizzate a transitare nella zona interdetta al traffico, sono riuscite a far breccia tra le migliaia di persone in strada. 

E' stato questoi, forse, l'unico neo della Notte Bianca di Caserta. Si è assistito a via vai di auto soprattutto tra corso Trieste, piazza Dante e via San Giovanni con tanti automobilisti che, a passo d'uomo, circolavano tra la folla costringendo i partecipanti alla manifestazione a respirare lo smog dei tubi di scarico dei veicoli.

Sia chiaro, ognuno ha il diritto, se autorizzato, a passare ma, fatti salvi i casi di estrema urgenza, per una sera i residenti del centro potevano rinunciare alle auto e godersi una serata a piedi tra le strade, vive e luminose, della città. 

La manifestazione, infine, ha attirato in città migliaia di persone - almeno 30mila le presenze stimate dagli organizzatori - Molti hanno raggiunto il centro in auto con notevoli rallentamenti alla circolazione soprattutto nella ciambella di perimetro dell'area destinata ad ospitare gli spettacoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento