rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

Il vescovo nomina i nuovi parroci, ecco come cambia la Diocesi

Monsignor Di Cerbo ha nominato 4 nuovi parroci, saranno 'operativi' da settembre

Infornata di nomine per la Diocesi di Alife-Caiazzo, guidata dal Vescovo Valentino Di Cerbo. Le novità per i fedeli sono in arrivo dal prossimo 1 settembre, quando saranno operativi i nuovi parroci scelti dal Vescovo per guidare alcune comunità della Diocesi.

I nuovi incarichi riguardano in particolare don Francesco Monte, nuovo parroco di Sant’Andrea Apostolo a Alvignanello (Ruviano); don Vittorio Marra, divenuto parroco di Santa Maria Maggiore a Piedimonte Matese; don Paolo Vitale, nominato parroco di Santa Maria Assunta e di San Biagio a Castel di Sasso, amministratore parrocchiale di Santa Maria del Carmine a Treglia (Pontelatone), viceparroco di Santa Maria dell’Orazione a Pontelatone, responsabile del Servizio diocesano per la pastorale giovanile e direttore dell’Ufficio diocesano per le vocazioni; don Alessandro Occhibove, scelto come viceparroco di Santa Maria Assunta-Cattedrale di Alife, che continuerà ad essere retta donec aliter provideatur dal Vescovo, oltre a direttore della Caritas diocesana.

Don Vittorio Marra prenderà possesso canonico della parrocchia di Santa Maria Maggiore a Piedimonte Matese il 1 settembre alle ore 18.30 durante la Messa presieduta dal Vescovo Di Cerbo, mentre don Paolo Vitale prenderà possesso canonico delle parrocchie di Santa Maria Assunta e di San Biagio in Castel di Sasso il 2 settembre alle ore 18.30 durante la Messa presieduta dal Vescovo che avrà luogo nella chiesa di Santa Maria Assunta (frazione di Strangolagalli).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vescovo nomina i nuovi parroci, ecco come cambia la Diocesi

CasertaNews è in caricamento