Attualità

Caserta fa il pieno di nomination ai David di Donatello

Martin Eden di Marcello in corsa in 11 categorie, Servillo tra i migliori attori, Gravino per la sceneggiatura de Il primo re

Saviano, Marcello e Servillo

Caserta fa il pieno di nomination ai David di Donatello, gli oscar del cinema italiano. 

A guidare la classifica c'è "Martin Eden" del casertano Pietro Marcello che è in corsa per 11 categorie, tra cui miglior film e miglior regia. Riceve una nomination come miglior regista esordiente Marco D'Amore per "L'immortale". E' in corsa per la miglior sceneggiatura, invece, Filippo Gravino per "Il Primo Re", il colossal di Matteo Rovere su Romolo e Remo. Lo scrittore Roberto Saviano, invece, è candidato per la miglior sceneggiatura adattata con "La paranza dei bambini", l'adattamento cinematografico di un suo romanzo. Tra le nomination per miglior attore non poteva mancare Toni Servillo, protagonista di "5 è il numero perfetto". In corsa, infine, per la miglior colonna sonora "Il flauto magico di Piazza Vittorio" del casertano Mario Tronco. La consegna delle statuette avverrà il prossimo 3 aprile e sarà trasmessa su Rai 1. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserta fa il pieno di nomination ai David di Donatello

CasertaNews è in caricamento