Nino, il talento casertano che sfiora il podio con il suo bouquet per il Festival di Sanremo

Quarto posto per il giovane Morra: "Il mio sogno è quello di valorizzare sempre più il territorio dell'agro atellano"

Il giovane casertano, Nino Morra, arriva quarto al concorso per il bouquet del 70° Festival di Sanremo

Il casertano Nino Morra sfiora il podio al concorso d’arte floreale per la realizzazione dei bouquet che come ogni anno omaggeranno gli artisti del Festival di Sanremo arrivato quest’anno alla sua 70esima edizione. Il giovane 29enne di Succivo si è sfidato a colpi di fiori e fronde con altri 21 fioristi, tra i migliori d’Italia, ed il suo bouquet, fatto di fiori della riviera sanremese, ha ottenuto il quarto posto.

“Sono molto soddisfatto del piazzamento, ma soprattutto dell’opportunità di confronto con le migliori realtà floreali di Italia – ha esordito Nino Morra – Ringrazio la mia famiglia, gli amici, i clienti, perché solo grazie a loro sto riuscendo ad arrivare a livelli altissimi nel mio settore. Ringrazio il mio sponsor Caffè orientale, la famiglia Cozzolino e il mio maestro Vincenzo Antonuccio che rappresenta l’Italia ai campionati mondiali di Floral design".

Il 29enne di Succivo è alla sua seconda partecipazione al concorso d'arte floreale "Bouquet Festival di Sanremo". Anche lo scorso anno ha sfiorato il podio, piazzandosi sesto e portando in alto il nome di Terra di Lavoro. Ed è proprio questo l'obiettivo fondamentale di Nino Morra che, contattato da CasertaNews, ha sottolineato: "L'essenziale non è vincere ma inseguire i nostri sogni. Il mio è quello di valorizzare sempre più la Campania e in particolar modo il territorio dell'agroatellano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento