rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Attualità Cesa

Chef casertano conquista la Cina col suo ristorante

A soli 31 anni Nello Turco ottiene per due anni consecutivi le “Tre forchette” di Gambero Rosso

A soli 31 anni è considerato uno dei primi 10 chef della Cina, premiato, per due anni consecutivi, dalla prestigiosa rivista Gambero Rosso con il riconoscimento delle “tre forchette”. Parliamo di Aniello Turco, vero maestro della cucina originario di Cesa. Una carriera iniziata a 14 anni, intuendo da adolescente quale fosse il suo destino. Gli studi nel casertano e poi in giro per il mondo, nelle cucine di Alain Ducasse, Heinz Beck e Rene Redzepi, veri e propri mostri sacri della cucina. Ora Nello guida uno staff di 19 persone al “Mio”, ristorante del Four Season Hotel di Pechino.

Nello Turco, come rivelato dal sindaco di Cesa Enzo Guida, tornerà nella sua città natale a settembre, dando anche la disponibilità ad elaborare un piatto a base di vino Asprinio. “Amministrazione comunale e Pro Loco, presieduta da Michele Autiero – spiega il sindaco - organizzeranno un evento per chiedere a Nello di diventare ambasciatore in Cina del nostro territorio. Oltre ai riconoscimenti del Gambero Rosso, il magazine “Food&wine” lo ha selezionato nei top 10 dei 50 migliori ristoranti della Cina e, per finire, è stato ritenuto dal magazine inglese “Time out” come chef dell’anno per tre anni di seguito. Nello è, a giusta ragione un esempio positivo di questo territorio, di come la passione e la bravura, anche se sei di Cesa, ti possono far arrivare in cima mondo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chef casertano conquista la Cina col suo ristorante

CasertaNews è in caricamento