rotate-mobile
Attualità Teverola

Natalia D'Auria candidata con 'Teverola Sostenibile'

Trascrittrice Braille, 36 anni, ha sposato il progetto guidato da Alfonso Fattore

Un’altra donna nella squadra di Teverola Sostenibile. Il collettivo guidato dal candidato sindaco Alfonso Fattore potrà contare sulla professionalità di Natalia D’Auria, 36enne, trascrittrice Braille. 

“L'attaccamento profondo alla mia città e la mia costante dedizione alle politiche sociali del nostro territorio, mi hanno portato con grande entusiasmo ad accettare questa candidatura. Come ogni madre sono animata da un irremovibile desiderio di garantire un presente sicuro e un futuro sereno ai miei figli, ma sono anche consapevole del fatto che questo non può essere realizzato senza che ci siano garanzie e sviluppo per tutta la nostra comunità.  Con determinazione, sono convinta di poter apportare un contributo significativo al miglioramento di uno dei settori che ho più a cuore e che è tra i più penalizzati nel nostro Comune: il commercio. I nostri imprenditori affrontano sfide quotidiane, come la concorrenza dei grandi centri commerciali, l'impatto degli e-commerce e il convivere con un asfissiante traffico cittadino. Intendo promuovere e sostenere il nostro commercio locale lavorando a stretto contatto con gli imprenditori di Teverola, per comprendere le loro esigenze e offrire soluzioni concrete. Vorrei istituire programmi di incentivi; fornire supporto alla crescita logistica e alla digitalizzazione dei negozi e, in genere, delle piccole e media aziende locali, promuovendo campagne di sensibilizzazione per favorire lo shopping di prossimità. Un ambiente commerciale equo e sostenibile, dove ogni attività abbia la possibilità di crescere e prosperare, non è interesse esclusivo dei soli commercianti o imprenditori in genere, ma è un volano che garantisce lavoro e futuro a tutti, migliorando il rapporto sociale quotidiano di ognuno dei cittadini”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natalia D'Auria candidata con 'Teverola Sostenibile'

CasertaNews è in caricamento