rotate-mobile
Attualità Casal di Principe

“I ragazzi del Servizio Civile sostituiscono i dipendenti comunali”

La denuncia del consigliere di opposizione Natale: “A rischio privacy e qualità dei servizi”

Il consigliere comunale di opposizione, Enricomaria Natale, attacca l’amministrazione comunale di Casal di Principe guidata dal suo quasi omonimo sindaco Renato Natale. “L’ente non usi i ragazzi del Servizio Civile per sostituire ruoli destinati esclusivamente al personale comunale addetto”.

La richiesta dell’esponente della minoranza è stata presentata ieri mattina all’ufficio protocollo del Municipio. Enricomaria Natale invita “i responsabili del servizio civile a destinare i ragazzi ai ruoli definiti dagli appositi progetti e non ad utilizzarli come personale comunale non qualificato. In questo modo - spiega Enricomaria Natale - si mette a rischio la privacy e la qualità dei servizi comunali offerti ai cittadini, poiché gestiti da soggetti non indicati, che non per loro volontà e colpa si ritrovano anche a dover affrontare cose non previste dai progetti a cui gli stessi hanno scelto di partecipare”.

Inoltre, spiega ancora il consigliere, “sarebbe opportuno che il Sindaco facesse spendere qualche centinaia di euro per l’acquisto di insegne da affiggere sulle porte degli uffici comunali, per indicarne la natura e gli addetti comunali preposti a tale ufficio, visto che quando si va al comune di Casal di Principe spesso risulta difficile trovare i vari uffici e capire chi sia autorizzato o meno a starvi dentro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“I ragazzi del Servizio Civile sostituiscono i dipendenti comunali”

CasertaNews è in caricamento