Multiutility in liquidazione, a rischio i posti di lavoro

Troppi debiti dell'amministrazione, Sinistra italiana si schiera coi dipendenti

Il sindaco Dimitri Russo

Il circolo Sinistra Italiana di Castel Volturno insieme ai suoi rappresentanti del gruppo consiliare di maggioranza guidato dal sindaco Dimitri Russo, esprime “estrema preoccupazione riguardo la situazione dei lavoratori della Volturno Multiutility S.P.A. peraltro ripresa in un recente comunicato delle organizzazioni sindacali e sostiene lo stato di agitazione dei dipendenti”

Le ultime notizie confermano da un lato  lo stato di avanzamento nella messa in liquidazione della società mentre dall’altro si lavora verso l’arbitrato in modo da risolvere il contezioso che grava sull’amministrazione comunale nei confronti della società stessa, “soluzione che crediamo e riteniamo vada perseguita in tempi ristrettissimi, in modo da poter bloccare l’iter della liquidazione che, una volta resa effettiva, risulterebbe una sconfitta per chi governa la nostra città e graverebbe come un macigno sul futuro delle ventidue famiglie coinvolte in questa vicenda”. 

Il circolo Sinistra Italiana di Castel Volturno "non esclude pertanto nessuna iniziativa, invita e sollecita, così come promesso dal sindaco Dimitri Russo nell’ultimo incontro in Provincia e come richiesto dalle sigle sindacali, che venga istituito nel più breve tempo possibile, giorni non settimane, il tavolo di confronto in Regione Campania con la partecipazione di tutti i responsabili di settore, in modo da ottenere le opportune garanzie occupazionali dei lavoratori che Sinistra Italiana sosterrà senza esitazione nella lotta". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento