Tutor sulla Variante, calano le multe agli automobilisti

Sanzioni in diminuzione nel tratto coperto da ‘Celeritas’. Il Comune rinnova il contratto

Il tutor sulla Variante

Il sistema di controllo della velocità media “Celeritas” sulla Variante Anas, installato nel settembre scorso nel tratto ricadente nel Comune di Caserta compreso tra le uscite “Caserta Ospedale” e Tuoro“, funziona. Ad attestarlo è lo stesso Ente di Palazzo Castropignano nella determina in cui rinnova per altri 6 mesi il servizio di gestione affidato con un bando di gara alla Securtek, la stessa azienda che gestisce anche la manutenzione dei varchi Ztl.

Come emerso dai controlli, le violazioni accertate per il superamento del limite di velocità di 80 km/h sono in progressiva diminuzione, con il tutor che sta funzionando come deterrente. I numeri parlano chiaro: a settembre erano state 1182 le multe, a ottobre 854, a novembre il calo a 789.

Il Comune ha quindi deciso di rinnovare il contratto in proroga con la Securtek per ulteriori sei mesi, che gestirà così il servizio fino al prossimo settembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento