Sversano rifiuti in strada, coppietta identificata e multata dai vigili

Durissima la reazione del sindaco Velardi: "Sono stato tentato di prenderla a schiaffi"

I rifiuti sversati nei pressi della Provinciale a Marcianise

È stato individuato tramite il nominativo su una bolletta telefonica l’uomo che nel pomeriggio di giovedì ha sversato illegalmente un carico di rifiuti a Marcianise, in una strada di campagna di fronte la provincia per Portico. Ad individuarlo sono stati i vigili urbani, che hanno rintracciato nella sua abitazione di residenza la compagna. A lei è stata quindi notificata una multa salata, oltre all’ordine di rimuovere l’immondizia dal sito sul quale era stata sversata.

Proprio la giovane ragazza, di Marcianise, è stata ‘presa di mira’ dal sindaco Antonello Velardi: “Ho voluto incontrare la giovane, sono stato tentato di prenderla a schiaffi. Mi sono trattenuto, non so come. Ma ho dato i numeri. Mi sono cadute le braccia. Giorno e notte a presidiare il territorio, arriva un imbecille e scarica i rifiuti dalla sua macchina e bisogna ricominciare daccapo. So solo che sono incazzato nero. Il prossimo che becchiamo lo prendo davvero con una scopa, quelle con il manico nodoso. Vi chiedo la cortesia almeno di denunciare. Di segnalare questi criminali. E, se potete, di prenderli con i forconi. Sì, con i forconi”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento