rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità Marcianise

Sindaco a rischio processo, bocciata la mozione per far costituire il Comune contro Velardi

Alta tensione tra Abbate ed Angela Letizia. In 12 votano contro, 7 a favore ed un astenuto

E’ stata bocciata la mozione presentata dai consiglieri comunali di opposizione Dario Abbate, Alessandro Tartaglione, Paola Foglia, Anna Arecchia, Pinuccio Moretta ed Antonio Tartaglione per impegnare la giunta del Comune di Marcianise a costituirsi parte civile nell’udienza preliminare contro l’attuale sindaco Antonello Velardi, sul quale pende una richiesta di rinvio a giudizio per la “truffa sui rimborsi” ottenuti dal “Mattino” in concorso con l’ex segretario del Comune Onofrio Tartaglione.

La discussione in aula, conclusa a tarda notte, è stata naturalmente molto accesa, con la maggioranza che ha fatto quadrato attorno al primo cittadino, sostenendo che la mozione presentata dalla minoranza fosse “irricevibile” considerando che il Comune di Marcianise non aveva ricevuto alcuna comunicazione per la costituzione in giudizio.

Alta tensione (ancora) tra Dario Abbate ed il presidente del consiglio Angela Letizia, che ha sospeso la seduta prima di arrivare alla votazione sulla mozione. Al termine della lunga discussione, la votazione si è conclusa con 12 voti contrati, sette a favore ed un astenuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco a rischio processo, bocciata la mozione per far costituire il Comune contro Velardi

CasertaNews è in caricamento