"Movida selvaggia, locali aperti anche dopo le 24"

La denuncia di Rosanna Di Costanzo del comitato 'Caserta centro: no degrado, no movida selvaggia'

Via Ferrante a Caserta ieri sera, venerdì 9 ottobre

"Come sempre i gestori dei locali della movida di Caserta, si dividono in professionisti e dilettanti allo sbaraglio con l'allergia al rispetto delle normalissime regole, figuriamoci delle straordinarie come possono essere le ordinanze regionali". C'è tanta rabbia nelle parole di Rosanna Di Costanzo, presidente del comitato civico 'Caserta centro: no degrado, no movida selvaggia' che anche nella serata di ieri, venerdì 9 ottobre, ha riscontrato violazioni anche gravi da parte dei locali commerciali con numerosi locali che hanno chiuso anche oltre le 24. In via Ferrante a Caserta assembramenti in ogni angolo e soprattutto spesso giovani in giro senza mascherina, in barba ad ogni più elementare regola anti-Covid. Purtroppo anche le stesse forze dell'ordine non possono controllare ogni palmo della città: serve un comportamento responsabile da parte degli indisciplinati ma anche e soprattutto dei gestori dei locali. 

Di Costanzo rivela che "molti gestori del centro storico hanno chiusole loro attività nel rispetto degli orari, mentre pochi, i soliti "duri", hanno preferito fare finta di nulla per continuare la loro attività e calamitare tutti quei clienti che si sono ritrovati per strada essendo dovuti andare via da esercizi che responsabilmente hanno rispettato l'orario di chiusura imposto, dovuto a motivi a noi ben conosciuti".

E quindi "noi come Comitato di vivibilità cittadina innanzitutto ribadiamo all'amministrazione comunale che è necessario, prima di ogni altra cosa, il controllo affinché tutti rispettino le regole e non si favorisca innanzitutto, come ribadiamo ormai da anni, l'innescarsi di un meccanismo di concorrenza sleale tra gli esercenti, anche perché questo sarebbe un buon esempio per le nuove generazioni che, sappiamo perfettamente,  imparano anche, forse soprattutto, osservando la società che li circonda".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

  • La Dea bendata bacia il casertano: vinti 100mila euro

Torna su
CasertaNews è in caricamento