Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Movida, a Caserta regge l'ordinanza di De Luca

Rispettati i limiti d'orario per la vendita ed il consumo di alcolici in strada. Le forze dell'ordine identificano decine di persone in strada

Regge l'ordinanza del governatore Vincenzo De Luca con la quale si vieta la vendita ed il consumo di bevande alcoliche dopo le 22. Nella serata di ieri a Caserta e nei principali centri della provincia è stato svolto un servizio di controllo per verificare il rispetto delle norme anti-Covid, dalle mascherine obbligatorie al divieto di assembramento fino alle ultime disposizioni di stampo proibizionista.

Alla fine la serata è filata liscia, con la complicità del maltempo. Nel Capoluogo le varie forze dell'ordine impegnate nel servizio - polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale - hanno identificato numerose persone in strada ma non sono state elevate sanzioni. O, almeno, non si sono registrate criticità particolari. Insomma, nel "giorno 1" l'ordinanza movida disposta da De Luca ha retto.

Il servizio, disposto in seguito ad un tavolo per l'ordine e la sicurezza in Prefettura, proseguirà anche nel resto del week end e nei giorni successivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, a Caserta regge l'ordinanza di De Luca

CasertaNews è in caricamento