Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Morti d'amianto alla Firema, l’ombra della prescrizione sul processo

Coppola (Cgil): "Ci battiamo da anni affinché sia fatta giustizia"

Dopo la condanna per bancarotta verso gli ex dirigenti Firema, finalmente ad aprile ripartirà il processo contro gli ex vertici dell’azienda imputati della morte di 19 operai e per decine di lavoratori ammalati a causa dell’esposizione all’amianto.

“Anche questo procedimento vede la Cgil tra le parti civili - dichiara il segretario della Camera del Lavoro di Caserta, Matteo Coppola - Questa è per noi una lunga battaglia giudiziaria ma soprattutto sindacale e di civiltà. Ci battiamo da anni affinché sia fatta giustizia per quei lavoratori che hanno perso la vita o si sono ammalati, il cui diritto alla salute non è stato adeguatamente tutelato dall’azienda. Mentre sul processo incombe l’ombra della prescrizione, ricordiamo che il dolore, quello no, non si prescrive".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morti d'amianto alla Firema, l’ombra della prescrizione sul processo

CasertaNews è in caricamento