menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Morso da un cane randagio, chiede 4mila euro di risarcimento al Comune

L'Ente è chiamato a comparire dinanzi al giudice di pace

Viene morso da un cane randagio e trascina il Comune in tribunale. E' quanto accaduto a Maddaloni dove un cittadino, C.D., ha citato l'Ente in giudizio dinanzi al giudice di pace, per sentirlo condannare al pagamento di 4044 euro a titolo di risarcimento danni. 

La vicenda da cui è scaturito l'atto di citazione risale al 21 luglio del 2014. L'uomo, secondo quanto denunciato dal suo legale, verso le ore 21 sarebbe stato morso con violenza all'avambraccio sinistro da un cane randagio mentre percorreva a piedi la strada provinciale 100 in direzione Messercola-Cervino, nell'intersezione con via Mastrilli (insomma in pieno centro abitato) e avrebbe riportato lesioni tali da richiedere il ricorso all'ospedale di Maddaloni e successive visite mediche.

La giunta comunale, su proposta del responsabile agli Affari Legali, Ascanio Santangelo, ha autorizzato l'Ente a costituirsi in giudizio, dando mandato all'ufficio legale di predisporre tutti gli atti necessari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento