Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

Mof chiuso da 7 mesi, sit-in dei lavoratori in prefettura

La protesta dei 500 operatori: "La misura ormai è colma"

La protesta dei lavoratori

Sit-in dei lavoratori del Mercato Ortofrutticolo di Aversa davanti alla Prefettura di Caserta. La protesta, dopo 220 giorni di chiusura forzata, è annunciata per mercoledì 27 maggio alle 9,30.

"L'obiettivo dell'incontro - si legge in una nota - è quello di portare all'attenzione delle Istituzioni e dell'opinione pubblica il dramma di circa 500 lavoratori ai quali viene impedito di lavorare dall'11 ottobre". Il Mof, infatti, venne chiuso a seguito di un intervento dei Nas che avevano intimato al Comune di Aversa di effettuare interventi per ripristinare le norme igienico-sanitarie. A distanza di oltre 7 mesi, però, gli interventi effettuati sarebbero circa "il 30% di quelli previsti", proseguono i lavoratori.

A ciò si aggiunga come lo scorso 30 marzo, dopo un sopralluogo dei vigili del fuoco, era stato disposto anche l'adeguamento dell'impianto antincendio (lavori ancora non eseguiti).

"Non spetta ai lavoratori evidenziare eventuali responsabilità di chi ha consentito che per anni, ogni notte, centinaia di automezzi e centinaia di lavoratori, operassero in una struttura fuorilegge in quanto non adeguata alle norme previste da Leggi, Decreti, Ordinanze e Regolamenti. Si ribadisce che la struttura adibita a Mercato Ortofrutticolo all'Ingrosso è di proprietà comunale. A fronte di quanto esposto, risulta evidente a tutti che: la misura ormai è colma", conclude la nota dei lavoratori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mof chiuso da 7 mesi, sit-in dei lavoratori in prefettura

CasertaNews è in caricamento