menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La temperatura verrà misurata prima di entrare a scuola

La temperatura verrà misurata prima di entrare a scuola

La Regione acquista i termoscanner per misurare la febbre nelle scuole

L'annuncio di De Luca: "Scelta del governo è assurda ed inefficace"

Termoscanner nelle scuole per la misurazione della temperatura agli studenti prima dell'ingresso nelle classi. Lo ha annunciato il governatore della Campania Vincenzo De Luca a margine di una riunione con l'Unità di Crisi ed i direttori generali delle Asl campane svolta a Palazzo Santa Lucia. 

"Si ritiene assurda e totalmente inefficace la disposizione nazionale secondo cui il controllo della temperatura viene fatto a casa - spiega De Luca - Per questo motivo la Regione ha deciso di acquistare termoscanner da assegnare agli istituti per fare in modo che la temperatura venga misurata agli alunni all’ingresso degli stessi istituti. Si comincerà ovviamente dalle secondarie superiori. Si farà poi una verifica tra 4/5 giorni per capire l’andamento dello screening volontario sul personale scolastico. Le strutture sanitarie regionali si preparano a coprire eventuali vuoti per fare in modo che tutto il personale arrivi negli istituti dopo il necessario controllo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento