Miasmi notturni, le 'mamme coraggio': "Salviamo i nostri figli"

Domani sera la manifestazione di protesta che partirà da piazza Municipio a Gricignano di Aversa

Si terrà domani sera (1 settembre) alle ore 21 la manifestazione di protesta delle associazioni di Gricignano di Aversa che lamentano un odore nauseabondo già da alcune settimane. Miasmi di quelli che non lasciano dubbi sul fatto che proviene da rifiuti. Da alcuni giorni, con le classiche prime ombre della sera a cavallo del confine tra i comuni di Gricignano, Carinaro e Teverola (ma segnalazioni sono giunte anche da alcune zone limitrofe), i residenti sono costretti a rinchiudersi tra le mura di casa per non respirare la famigerata “puzza”. Sembra di essere tornati ai tempi della Ecotransider, azienda di stoccaggio rifiuti situata nella zona industriale e chiusa, anche se non per puzza ma per questioni urbanistiche, a seguito delle proteste di migliaia di cittadini scesi in strada.

Molti cittadini si sono dati appuntamento via social in piazza Municipio a Gricignano. “Abbiamo il dovere di proteggere i nostri figli, non se ne può più”, si legge in un post apparso su Facebook, rivolto in particolare alle mamme: “Non abbiate timore di combattere, di fare torto a qualche amico o parente che sta in politica, pensate che il torto più grande lo fate ai vostri figli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento