Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

"Il mercato ortofrutticolo simbolo del fallimento politico dell'amministrazione Golia"

Il direttivo di Forza Aversa contro i ritardi della maggioranza

La protesta degli operatori del mercato ortofrutticolo

"In Italia dal 4 maggio si è aperta la 'Fase 2’ per combattere il Covid-19, ma nella città di Aversa purtroppo dobbiamo registrare che l’amministrazione Golia non è ancora partita, anzi peggiora, e la questione del mercato ortofrutticolo è e sarà una delle responsabilità più importanti in capo all’inerme amministrazione incapace di programmare, affrontare e risolvere le problematiche cittadine”. E’ quanto si legge in una dura nota del direttivo di Forza Aversa.

“Probabilmente - continua la nota - quando il MOF nel mese di ottobre 2019 è stato chiuso dai NAS un programma c’era ed era quello di spostare il mercato ortofrutticolo nella zona ASI di Carinaro, a conferma di questa possibilità agli atti del Comune di Aversa vi è una mozione con cui il gruppo consiliare del Pd tra le cui fila vi era il sindaco Golia, durate l’amministrazione De Cristofaro, chiedeva lo spostamento del MOF nella zona ASI. Fortunatamente tale possibilità non si è concretizzata, sarebbe stata un’umiliazione per la città di Aversa e per gli aversani. Fino ad oggi l’amministrazione comunale sulla questione MOF ha brillato unicamente per i grandi ritardi basta ricordare che ad un mese dalla chiusura non aveva predisposto ed approvato alcun atto per risolvere la problematica, che la gara di appalto per risolvere le problematiche segnalate dai NAS è stata espletata con notevole ritardo , non tenendo conto che con ogni giorno di ritardo si gioca sulla pelle delle oltre 300 famiglie che hanno come unica risorsa economica l’attività svolta nel mercato ortofrutticolo".

"A conferma che l’amministrazione Golia ha fatto ben poco per stare accanto agli operatori e per risolvere la questione MOF, il Difensore civico della regione Campania Giuseppe Fortunato ha inviato ben 2 note al Sindaco Golia, evidenziando che ‘la ritardata azione dell’Ente espone al persistere di una grave crisi sociale ed occupazionale’ ed invitava il Comune di Aversa a provvedere senza indugio agli atti obbligatori per il rispetto della normativa del mercato ortofrutticolo e a trasmettere entro ulteriori dieci giorni una compiuta relazione, con espressa avvertenza che , in mancanza, si provvederà a spese ed in sostituzione del Comune , alla nomina di un apposito commissario ad acta”. Le note del difensore civico della Regione Campania sono di una gravità assoluta e confermano il fallimento politico dell’amministrazione Golia non solo perché non è stata capace di risolvere la questione Mof lasciando a distanza di 7 mesi gli operatori del marcato ortofrutticolo senza lavoro, ma anche perché per la sua incapacità amministrativa, la città di Aversa dovrà accollarsi anche le spese di un commissario ad acta che agirà in sostituzione del Sindaco. Il gruppo politico Forza Aversa esprime piena solidarietà agli operatori del MOF e ribadisce nuovamente e con forza la necessità delle dimissioni del Sindaco Golia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il mercato ortofrutticolo simbolo del fallimento politico dell'amministrazione Golia"

CasertaNews è in caricamento