Mercato ortofrutticolo, la protesta degli operatori: "Consegniamo le chiavi al sindaco"

Lavori bloccati per l'emergenza coronavirus, i mercatali si mobilitano: "L'indifferenza uccide"

I mercatali organizzano una manifestazione di protesta

Una manifestazione di protesta civile in piazza Municipio ad Aversa per rivendicare all'amministrazione comunale del sindaco Alfonso Golia la riapertura del mercato ortofrutticolo chiuso da ben 7 mesi (dall'11 ottobre 2019 per la precisione). I mercatali si mobilitano e nella giornata di lunedì 4 maggio scenderanno in piazza per far sentire la loro voce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nel rispetto del crono-programma la riapertura del mercato ortofrutticolo era prevista per il giorno 16 aprile 2020 per l'esecuzione di lavori necessari al rispetto di ben precise normative - fanno sapere i mercatali - Al momento tuttavia tali lavori risultano essere stati erroneamente bloccati. Manifesteremo nel pieno rispetto di tutte le regole dettate dall'emergenza coronavirus (distanziamento individuale, obbligo di mascherine). Inoltre consegneremo al sindaco di Aversa, come segno di protesta simbolica, le chiavi delle nostre attività commerciali all'interno del mercato ortofrutticolo, insieme alle schede elettorali di tutti i nostri nuclei familiari. L'indifferenza uccide".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento