rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Prodotti a chilometro zero, il mercato di ‘Campagna Amica’ arriva a Santa Maria Capua Vetere

Istituito l’appuntamento settimanale per un’agricoltura di qualità in sinergia con Coldiretti

La città di Santa Maria Capua Vetere sarà sede, ogni sabato mattina nell’area del Parco Urbano, del progetto della Coldiretti “Campagna Amica”. Si tratta di un’iniziativa fortemente voluta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra e realizzata grazie alla proficua sinergia avviata con Coldiretti Caserta per un’agricoltura impegnata a sviluppare un dialogo nuovo con il cittadino consumatore.

Il Mercato di Campagna Amica, a partire da sabato 15 settembre e fino al termine delle festività natalizie, è un mercato degli agricoltori nel quale vengono venduti esclusivamente prodotti agricoli italiani provenienti dai territori regionali e quindi rigorosamente a km zero.

“La presenza di Campagna Amica a Santa Maria Capua Vetere – hanno dichiarato il sindaco Antonio Mirra e il Presidente di Coldiretti Caserta Manuel Lombardi - ci consente di condividere con i cittadini i valori di trasparenza, passione e tradizione che sono propri delle aziende agricole del nostro territorio. L’acquisto e il consumo consapevole del cibo di stagione, illustrati direttamente da chi lo produce, assieme al km zero e al basso impatto ambientale, sono valori irrinunciabili al giorno d’oggi. Questi ultimi, infatti, si contrappongono nettamente ai concetti di globalizzazione ed estremizzazione del concetto del reddito dai quali ne consegue inevitabilmente scarsa qualità di ciò che mangiamo e spreco di cibo”.

“Il binomio cibo-cultura – ha dichiarato il Direttore di Coldiretti Caserta Angelo Milo - si sta dimostrando negli anni una scelta vincente. La presenza di Campagna Amica e dei suoi virtuosi prodotti provenienti da tutta la provincia a pochi passi dall’Anfiteatro Campano, ricolloca sull’adeguato palcoscenico queste eccellenze e i loro produttori. Il tutto nell’unica direzione di valorizzazione a trecentosessanta gradi delle risorse del territorio che, sinergicamente, ritrovano sempre più margini di mercato”.

Tra gli obiettivi prioritari di Campagna Amica rientra quello di garantire la rintracciabilità degli alimenti a partire dalla loro origine, lungo tutto il percorso della filiera produttiva, ivi comprese le operazioni di lavorazione, trasformazione, confezionamento, fino a giungere all’utente finale. Il progetto, inoltre, si propone di favorire lo sviluppo locale, valorizzando le risorse territoriali disponibili per tutelare l’ambiente, curare il paesaggio e migliorare la qualità della vita in campagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prodotti a chilometro zero, il mercato di ‘Campagna Amica’ arriva a Santa Maria Capua Vetere

CasertaNews è in caricamento