rotate-mobile
Attualità

I mercati guadagnano un giorno e De Luca precisa: "Ludoteche chiuse"

Nuova ordinanza del presidente, sospesa la vendita di generi alimentari nelle fiere a partire dal 13 marzo

I mercati guadagnano un giorno in Campania. Il presidente Vincenzo De Luca pubblica una nuova ordinanza con la quale dispone a partire dal 13 marzo alle 15 la chiusura dei mercati, compresi quelli rionali, "anche con riferimento alle attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. Queste ultime attività restano consentite nei negozi siti in prossimità o all’interno di aree mercatali, se provvisti di servizi igienici autonomi", si legge nella nuova ordinanza. Nel provvedimento pubblicato nella serata del 10 marzo lo stop ai mercati era previsto per il 12 marzo.

De Luca nel provvedimento precisa, inoltre, la chiusura delle ludoteche inserita nella precedente ordinanza e già prevista dal Dpcm del 2 marzo. La questione era stata oggetto di polemiche delle sigle delle scuole paritarie che lamentavano "disparità di trattamento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I mercati guadagnano un giorno e De Luca precisa: "Ludoteche chiuse"

CasertaNews è in caricamento