Attualità Mignano Monte Lungo

Mattarella nel casertano accolto tra gli applausi: studenti lo omaggiano con 2 panettoni e cocktail | FOTO E VIDEO

A Mignano Monte Lungo si è commemorato l'80º anniversario della battaglia alla presenza del Capo dello Stato

Questa mattina a Mignano Monte Lungo si è commemorato l'80º anniversario della battaglia di Mignano Monte Lungo, con la partecipazione del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sindaci e autorità religiose, civili e militari. Questo evento storico ha visto un'unità militare italiana combattere insieme agli alleati, segnando l'inizio della rinascita dell'esercito dopo l'armistizio. La battaglia di Monte Lungo rimane un esempio di coraggio e ispirazione per le forze armate italiane, impegnate a garantire la pace in Italia e all'estero.

Lungo la strada che conduce al Sacrario e all'ingresso del cimitero militare, il capo dello Stato è stato accolto con applausi e acclamazioni da una folta folla. Oltre ai sindaci e ai rappresentanti dell'alto casertano e della Regione Campania, al vescovo Giacomo Cirulli, presenti la sottosegretaria alla Difesa, Isabella Rauti, il capo di Stato maggiore dell'esercito, generale di corpo d'armata Pietro Serino e l'ambasciatrice polacca, Annamaria Anders.

Mattarella commemora l’80° anniversario della battaglia di Mignano Monte Lungo

Caloroso il saluto rivolto al presidente Sergio Mattarella da un folto gruppo di bambini e studenti delle scolaresche di Mignano e non solo. Tra lo sventolio di bandierine tricolore, al presidente è stato consegnato anche un omaggio preparato da studenti dell'alberghiero "Marconi" di Vairano Patenora. 

I ragazzi, con la dirigente dell'istituto, Filomena Rossi, hanno consegnato due cesti contenenti altrettanti panettoni artigianali, frutto del lavoro svolto durante un laboratorio di pasticceria: uno ha una base classica arricchita con fichi secchi e rum, l'altro ha le note dolci dei frutti tipici del luogo, canditi, e una nota piccante data da peperoncino e soppressata. Oltre ai panettoni, per la visita del Presidente Mattarella, sono stati creati due cocktail a base di prodotti del territorio, come agrumi e mela annurca.

“La cerimonia di oggi è stata un ricordo tangibile di un passato fondamentale: 'Non c’è futuro senza memoria'. Questa battaglia è un fulgido esempio, soprattutto per le nuove generazioni, di uomini coraggiosi che hanno sacrificato le proprie vite per i valori di libertà, pace e democrazia. Siamo fieri che il Presidente Mattarella abbia scelto di essere qui a Mignano Monte Lungo oggi, rafforzando sempre di più il legame con il territorio e la difesa dei valori di libertà e democrazia”, ha affermato, a margine della cerimonia presso il Sacrario Militare di Mignano Monte Lungo, Stefano Graziano, capogruppo PD in Commissione Difesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattarella nel casertano accolto tra gli applausi: studenti lo omaggiano con 2 panettoni e cocktail | FOTO E VIDEO
CasertaNews è in caricamento