Attualità

Un materasso abbandonato lungo la panoramica per Casertavecchia

Anche pneumatici e sacchetti di immondizia fanno capolino tra la vegetazione incolta

Cigli delle strade panoramiche utilizzate come discariche “open air”. Un biglietto da visita non proprio lusinghiero quello che viene offerto dalle strade panoramiche di Caserta, come quella che conduce a Casertavecchia e Castel Morrone.

Materassi, pneumatici e sacchetti di immondizia che fanno capolino tra la vegetazione incolta. E’ questo lo scenario in cui ci si imbatte se si vuole godere dell' altura casertana: ancor prima di godere di un bellissimo scorcio sul Capoluogo, occorre fare lo slalom tra i rifiuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un materasso abbandonato lungo la panoramica per Casertavecchia

CasertaNews è in caricamento