Domenica, 25 Luglio 2021
Attualità

Aumentano i contagi, il sindaco proroga la mascherina obbligatoria h24

Il provvedimento prorogato per un mese fino al 7 ottobre prossimo

Il sindaco di Aversa Alfonso Golia

Il contagio non scende ed allora si corre ai ripari. Il sindaco di Aversa Alfonso Golia ha firmato la nuova ordinanza con la quale proroga di un mese il provvedimento che prevede l’utilizzo della mascherina obbligatoria per tutta la giornata, anche all’aperto. La decisone del sindaco arriva a 24 ore dalla scadenza del precedente atto sindacale e visto che il contagi non tende ad arrestarsi.

Nel provvedimento si legge che la mascherina è obbligatoria “in ogni ora del giorno anche all'aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale. Sono esclusi dall'obbligo i bambini al di sotto dei sei anni di età ed i soggetti affetti da forme di disabilità che non consentano l'uso continuativo dei dispositivi di protezione”.

 Aversa, ad oggi, la città della provincia di Caserta con il maggior numero di pazienti positivi (78), con oltre 100 casi dall’inizio della pandemia. Lo stesso primo cittadino ha rimarcato in più occasioni la necessità da parte dei cittadini di essere più responsabili, evidenziando come in tanto, ancora oggi, continuino a non utilizzare i dispositivi di sicurezza, soprattutto le mascherine. Ed il fatto che il nuovo provvedimento per le mascherine obbligatorie sia stato varato per un mese sta proprio a dimostrare che il contagio è ancora lontano dall’essere ‘bloccato’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumentano i contagi, il sindaco proroga la mascherina obbligatoria h24

CasertaNews è in caricamento