“Quella struttura era da abbattere”. Manifesto dei consiglieri di maggioranza dopo le polemiche

E sugli ‘sfollati’: “Abbiamo offerto supporto economico e morale”

Lo sfratto del Centro Polifunzionale di Marcianise

Un manifesto per difendere l’operato del sindaco e degli assessori. I consiglieri comunali di maggioranza a Marcianise hanno firmato un manifesto nel quale “respingono tutte le accuse” per la gestione della delicata situazione sociale che si è venuta a creare dopo l’abbattimento dell’ex centro polifunzionale di Marcianise nell’area 167.

“Dopo 29 anni - si legge - questa struttura è andata giù grazie al lavoro di questa amministrazione. Il centro polifunzionale era una struttura fatiscente e rappresentava un pericolo per la pubblica incolumità e soprattutto per le persone che abusivamente lo occupavano. Andava demolito e così è stato”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E sui problemi che sono sorti relativamente ad alcune famiglie rimaste senza casa, spiegano: “Agli occupanti è stato offerto ogni adeguato supporto economico e morale nei limiti delle competenze dell’ente comunale. Chi ha accettato e chi noo. Abbiamo ragionato col cuore nel rispetto della legge”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Trasforma la tettoia in mansarda, 'condannato' dal giudice

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento