rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità Aversa

Il sindaco come il violinista del Titanic, affondo durissimo dei grillini

Manifesto dissacrante del movimento contro De Cristofaro e la sua amministrazione

Un sindaco che, come il violinista del Titanic continua a suonare mentre la nave affonda, così osserva la sua città sprofondare. È il senso del durissimo atto di accusa formulata dal Movimento 5 Stelle di Aversa nei confronti di Enrico de Cristofaro, con tanto di manifesti sparsi per la città normanna col ‘sindaco suonatore’ e lo sfondo del Titanic.

“Fino a quando Aversa potrà sopportare il teatrino che questa amministrazione mette in scena un giorno sì ed anche l’altro? – si legge nel manifesto grillino - Nata quasi tre anni fa sotto cattivi auspici, è cresciuta ancora peggio. Governo a geometria variabile: dalla sua nascita vari avvicendamenti, tutti inefficaci. Un sindaco rinviato a giudizio, un ex assessore della maggioranza indagato in un’inchiesta relativa al ciclo dei rifiuti. Un presidente del Consiglio che si dimette ma non troppo”.

“Intanto i problemi veri, irrisolti se non peggiorati, sono sotto gli occhi di tutti – è l’accusa dei 5 stelle - Rifiuti, traffico, microcriminalità, assenza di ogni rispetto del vivere civile, mancanza di efficaci controlli dell’attività edilizia pubblica e privata. La nostra città, dal passato nobile, vive un presente triste e senza futuro. L’azione del M5S non ha altro scopo se non quello di sostituire: l’interesse pubblico a quello privato; la qualità della vita alla rassegnazione per la sua progressiva perdita; il rispetto delle regole alle usanze; la decisione per tutti alle scelte per pochi; il fare per gli altri all’operare per il tornaconto personale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco come il violinista del Titanic, affondo durissimo dei grillini

CasertaNews è in caricamento