menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il corteo a Caserta

Il corteo a Caserta

Migliaia di persone rispondono all'appello di Greta per salvare il pianeta | FOTO E VIDEO

Piazze piene a Caserta e Aversa per 'Friday for Future', oltre 150 le città che hanno aderito allo sciopero globale

Anche Caserta è scesa in piazza stamattina, così come altre 150 città in tutta Italia, per dare il suo contributo allo sciopero globale per il clima. Circa 2mila le persone, tantissimi gli studenti, che hanno attraversato il centro del capoluogo sull’onda di ‘Friday for future’, il movimento ispirato dalla giovane studentessa svedese Greta Thunberg, che nell’agosto 2018 iniziò una singolare protesta davanti al parlamento svedese per chiedere riforme per contrastare il riscaldamento globale.

Gli studenti casertani si sono ritrovati alle 9:30 nei pressi della stazione ferroviaria e, attraversando le strade del centro, sono arrivati a piazza Vanvitelli dove si conclude la manifestazione. 

Tanti gli striscioni esposti dagli studenti per chiedere ai ‘potenti del Mondo’ interventi decisi per impedire il collasso ambientale del pianeta. Tante anche le associazioni che hanno partecipato alla manifestazione, oltre alla Cgil e al Partito Democratico. 

Proprio dal Pd arrivano parole di sostegno e incoraggiamento per la battaglia sull’ambiente: “È stato bellissimo marciare accanto a tanti ragazzi che portavano simbolicamente in spalla il globo terrestre; ed è stato davvero emozionante raggiungere la consapevolezza che i nostri ragazzi sanno che il futuro è loro, e che loro soltanto possono esserne i garanti - commenta Eugenia Oliva, responsabile Ambiente della segreteria provinciale del PD - Abbiamo bisogno che questi ragazzi continuino a manifestare, a imporre prepotentemente la loro idea di futuro, noi saremo sempre accanto a loro e sosterremo tutte le battaglie a favore di un futuro sostenibile per i nostri territori”.. 

“Questa segreteria provinciale del Partito Democratico - aggiunge il segretario provinciale Emiddio Cimmino - ha come obiettivo primario restituire alla provincia di Caserta il ruolo che merita: di territorio florido e ricco. Siamo accanto a questi ragazzi ed s tutti quelli che combatto ogni giorno affinché i nostri territori siano tutelati”. 

Centinaia i ragazzi che hanno manifestato anche ad Aversa, dove i giovani attivisti per l'ambiente si sono ritrovati in piazza Municipio. Con i manifestanti c'era anche il sindaco di Aversa, Alfonso Golia: "Stamattina un'onda verde ha invaso anche la nostra città - ha spiegato il primo cittadino -Migliaia di studenti sono scesi in piazza per chiedere politiche in grado di fronteggiare i cambiamenti climatici. E' un piacere essere tra loro e aver aperto le porte dell'aula consiliare per confrontarci su questi temi di grande attualità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid si porta via il proprietario di 'Tenuta Pegaso'

  • Cronaca

    Speranze di 'zona gialla' per la Campania dal 26 aprile

  • Cronaca

    Il Covid contagia il presidente de 'Il Sorriso di Padre Pio'

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Da Caserta a Miami: 30 dj suonano per 10 ore il 1 maggio

  • social

    La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

  • social

    Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento