rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità Cesa

Tasse già pagate, attivata mail per evitare file e disagi in Comune

L'indirizzo potrà essere utilizzato per dimostrare l'avvenuto saldo delle imposte

File e disagi in Comune per dimostrare di aver già pagato le tasse, l’amministrazione comunale corre ai ripari. Per limitare infatti l’afflusso di pubblico presso gli uffici del Municipio ed evitare lunghe attese, l’Ente ha messo a disposizione dei contribuenti una mail, tributi@comune.cesa.ce.it. L’indirizzo potrà essere utilizzato, come comunicato dal sindaco Enzo Guida e dal responsabile del servizio di Ragioneria, per comunicare eventuali avvenuti pagamenti in merito agli accertamenti per Imu, Tasi e Tari.

Quello degli avvisi per  tasse già pagate è stato un problema che ha creato diversi disagi in queste settimane. Una situazione che ha riguardato in particolar modo il pagamento del canone idrico relativo al 2018, che la ditta concessionaria del servizio di riscossione, la Sogert, sta cercando di incassare. Problema che, come aveva spiegato il primo cittadino, è sorto dalla mancata comunicazione agli uffici, da parte di Poste Italiane, dei pagamenti avvenuti con bollettino postale. Questione, quella degli avvisi di tributi già pagati, che ha suscitato più di qualche critica da parte del gruppo di opposizione ‘Uniti per Cesa’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasse già pagate, attivata mail per evitare file e disagi in Comune

CasertaNews è in caricamento