menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente della Provincia Giorgio Magliocca

Il presidente della Provincia Giorgio Magliocca

L'appello del presidente Magliocca al vice ministro: "La legge sulle Province deve essere superata"

Le parole durante la riunione del comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza

Stamane in prefettura a Caserta, il Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, ha preso parte al comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica nell’ambito del quale ha incontrato ed interloquito con il viceministro dell’Interno Matteo Mauri

Al termine dell’incontro il Presidente Magliocca ha dichiarato: “Al vice ministro Mauri, una volta in più, ho sottolineato l’importanza che rivestono le Province nel quadro istituzionale italiano. La decisione di stravolgerne le competenze e di ridurre drasticamente le risorse da destinarvi per effetto della legge Delrio, ha tradito l’idea del Costituente che, invece, le poneva quali enti di prossimità necessari, in grado di fare da raccordo tra i Comuni e le Regioni. L’istituzione, poi, degli Enti d’Ambito, resta un mistero italiano ancora da scoprire: inutili poltronifici che non hanno altro scopo se non quello di togliere dignità istituzionale alle Province”. 

“Le sofferenze economiche e di personale alle quali dobbiamo far fronte – prosegue il Presidente Magliocca – ci pongono, quotidianamente, in una situazione nella quale diventa molto difficile riuscire a garantire ai cittadini servizi essenziali quali, ad esempio: viabilità, scuola e raccolta rifiuti. Vorremmo poterlo fare, invece, offrendo standard molto più elevati rispetto a quelli ai quali siamo costretti. Credo che sia ora che Governo e Parlamento prendano atto di tutto ciò e si attivino, davvero, per superare una legge tanto penalizzante e inefficace”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento