menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Giorgio Magliocca

Il sindaco Giorgio Magliocca

Magliocca contro l'ordinanza di De Luca: "No a supermulte e chiusure"

Il sindaco annuncia: "Ho chiesto ai vigili urbani di utilizzare buon senso e cautela. Le nuove disposizioni seguono una logica contraddittoria ed esasperante di una situazione già complessa"

L'ordinanza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che prevede una multa di 1000 euro e la chiusura delle attività commerciali per 30 giorni in caso di mancato utilizzo delle mascherine anti-Covid, non mette tutti d'accordo. Disappunto arriva infatti dal sindaco di Pignataro Maggiore, Giorgio Magliocca, che ha annunciato: "Ho chiesto ai vigili urbani di utilizzare buon senso e cautela nell'ambito dei controlli. Il superamento del lockdwon è stato deciso per non far morire l'economia. A mio avviso, pur comprendendo le motivazioni della nuova ordinanza regionale, le disposizioni seguono una logica contraddittoria ed esasperante di una situazione già complessa".

"Ho chiesto ai vigili urbani di partire, in prima battuta, con inviti volti a correggere comportamenti scorretti e, solo davanti a maleducati e sconsiderati, ad essere intransigenti - ha aggiunto Magliocca - In questa particolare fase serve il buon senso di tutti. Chiudere per 30 giorni un negozio o addirittura togliere dalle tasche di una famiglia ben 1000 euro perché magari per distrazione ci si è dimenticati per un attimo di indossare la mascherina mi sembra davvero una situazione esasperata. Chiaramente, nessuno sconto ai furbetti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento