Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità Castel Volturno

Bufera sull’assessore, la maggioranza fa quadrato attorno alla Carusone

“Strumentalizzano la morte di un dispendente, dovrebbero solo chiedere scusa”

Antonietta Carusone

L’amministrazione comunale di Castel Volturno guidata dal sindaco Luigi Petrella fa quadrato attorno all’assessore Antonietta Carusone dopo il duro attacco di sei consiglieri di minoranza che ne hanno chiesto le dimissioni per le condizioni in cui versa il cimitero.

“Ci stupiamo del coraggio che i sei consiglieri di opposizione hanno per parlare dei problemi di cui loro stessi sono stati fautori - si legge in una nota - A differenza loro, ne siamo perfettamente consapevoli del danneggiamento provocato dalla sinistra e da tempo stiamo lavorando per porre rimedio al disastro prodotto negli anni addietro. I nostri cari colleghi conoscono bene la legge e le sue procedure che ci sono da affrontare e che stiamo affrontando. Sarebbe stato più apprezzabile il silenzio, dato che la città è stata portata nel baratro proprio da loro”.

Ed aggiungono: “L’opposizione, che ad oggi parla, è la stessa che ha strumentalizzato la scomparsa di un dipendente comunale a noi molto caro. Avrebbero bisogno di rinfrescare la memoria, fare un mea culpa e chiedere scusa, invece di infangare il lavoro dell’Assessore Architetto Carusone dedito a mettere prima delle toppe al deterioramento di una gestione di sinistra”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera sull’assessore, la maggioranza fa quadrato attorno alla Carusone

CasertaNews è in caricamento