rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità San Tammaro

“Troppe maestre positive”, il sindaco ferma la refezione scolastica. Due neonati tra i nuovi positivi

Prorogato lo stop alle attività pomeridiane fino alla prossima settimana

A scuola sì ma senza mensa. E’ quanto ha deciso il sindaco di San Tammaro Vincenzo D’Angelo che ha firmato oggi l’ordinanza numero 2 con la quale dispone la proroga della sospensione della refezione scolastica per la prossima settimana.

“L’andamento dei contagi - scrive il sindaco - mostra un quadro particolarmente severo”. Tra i nuovi positivi ci sono anche due neonati. Al quadro pandemico, si aggiunge “la nota della dirigente scolastica dell’Istituto ‘Rita Levi Montalcini’ da cui emerge una grave carenza di personale docente”.

Per questo motivo viene bloccato il servizio di refezione e, conseguentemente, delle attività scolastiche e didattiche in presenza negli orari pomeridiani in tutti gli istituti scolastici pubblici di San Tammaro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Troppe maestre positive”, il sindaco ferma la refezione scolastica. Due neonati tra i nuovi positivi

CasertaNews è in caricamento