menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consigliere delegato Claudio Grimaldi

Il consigliere delegato Claudio Grimaldi

Lavoratori socialmente utili, parte la stabilizzazione. Grimaldi: "Una speranza per il futuro"

Il consigliere delegato ringrazia la Regione Campania: "E' un provvedimento importantissimo"

La Giunta Comunale di Lusciano, con delibera n° 9 del 28/01/2020 ha deliberato di voler stabilizzare tutti gli LSU in forza al Comune di Lusciano.

La proposta è arrivata dal Consigliere delegato agli LSU, Claudio Grimaldi, il quale ha fatto rilevare che questa amministrazione ha sempre dichiarato l'importanza della risorsa rappresentata dai lavoratori socialmente utili impegnati nel Comune di Lusciano, valutando in maniera positiva il lavoro svolto dai LSU in forza presso l'Ente evidenziando a più riprese, in modo particolare alla Regione Campania e al Ministero per la Semplificazione e Pubblica Amministrazione - Dipartimento della Funzione Pubblica, la necessità di salvaguardare i principi di dignità umana e professionale oltre che i livelli occupazionali, auspicando l'approvazione di norme specifiche per il definitivo superamento della precarietà degli stessi. La nuova legge di bilancio prevede che per semplificare le assunzioni, le amministrazioni pubbliche utilizzatrici dei lavoratori socialmente utili, possono procedere all'assunzione a tempo indeterminato, anche con contratti di lavoro a tempo parziale, anche in deroga, per il solo anno 2020 in qualità di lavoratori soprannumerari, in base alla dotazione organica, al piano di fabbisogno del personale ed ai vincoli assunzionali previsti dalla vigente normativa, alle risorse proveniente proprio dai lavoratori socialmente utili.

La Giunta ha dichiarato, quindi, il proprio interesse a procedere all'assunzione a tempo indeterminato, anche con contratti di lavoro a tempo parziale, così come dei lavoratori LSU utilizzati dall'Ente.

Soddisfatto Claudio Grimaldi: "Sono soddisfatto per questo grande passo in avanti che, come Amministrazione, abbiamo fatto verso la stabilizzazione di queste persone che da anni sono impegnati presso il nostro comune ma che purtroppo mai si riusciva a darle un futuro certo. Quello di oggi è un passo in avanti per combattere la precarietà e dare soddisfazione a chi per anni ha lavorato ma che mai gli veniva riconosciuto a pieno titolo. Ringrazio vivamente il Sindaco e la Giunta per aver fattivamente dato seguito alla mia proposta avanzata per stabilizzare gli LSU. Va ricordato che oggi, se realmente si riuscirà a dare stabilità a queste persone, è anche grazie al contributo che la Regione Campania dà per ogni unità stabilizzata; alla stessa Regione abbiamo inviato quanto richiesto ed ora siamo in attesa di sapere a quanto realmente ammonterà il contributo previsto per cercare di accontentare tutti".

Il sindaco Nicola Esposito ha invece sottolineato che “abbiamo sempre creduto nei lavoratori socialmente utili e nel loro operato per questo comune, infatti già l’anno scorso abbiamo provveduto a stabilizzare 4 unità che da LSU sono diventati dipendenti comunali a contratto pieno e indeterminato; in un primo step abbiamo stabilizzato quelli che ora sono dipendenti comunali: Luciano Sagliocco, Lepre Pina e Antimo Borzacchiello, poi in una seconda fase abbiamo stabilizzato Giulia Napoletano"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento