rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Attualità

Microchip a domicilio per combattere il randagismo

Il progetto messo in campo dalla Provincia

“O tu da noi O noi da te…” è il nuovo progetto, messo in campo dalla Provincia di Caserta, a sostegno degli animali da compagnia per l’anagrafe domiciliare ai fini della prevenzione del randagismo nelle nostre zone. La presentazione di questa nuova iniziativa si terrà il 9 settembre alle 10:30 presso l’Auditorium della Provincia di Caserta in via Ceccano.                                                                                                                                                          

“Il fenomeno del randagismo purtroppo è molto frequente nelle nostre zone ed intendiamo, con tale iniziativa, dare il nostro contributo alla prevenzione e mitigazione del fenomeno - ha dichiarato il Presidente della Provincia, Giorgio Magliocca -. Vari operatori specializzati affronteranno nel miglior modo possibile tale fenomeno con interventi specifici”. 

Un agente di polizia municipale oppure un ausiliare di polizia giudiziaria, insieme ad un veterinario e ad un tecnico specializzato si recheranno presso le abitazioni per l’identificazione degli animali presenti.

“Alla presentazione dell’iniziativa parteciperanno tutti i sindaci di Terra di Lavoro, accompagnati dai rispettivi comandanti di polizia locale - ha precisato Giovanni Ferrara, garante per i diritti degli animali della Provincia di Caserta -, i sindaci interessati di altre province ed, ovviamente, coloro che vogliono partecipare. Porterò la mia esperienza svolta nel Parco nazionale d’Abruzzo, dove ho partecipato alla identificazione dei cani padronali attraverso l’applicazione del microchip, che avverrà nel progetto in maniera domiciliare attraverso tre figure: un veterinario, un agente di polizia municipale o un ausiliare di polizia giudiziaria oppure una guardia cinofila ed infine un operatore del settore, appositamente istruito”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Microchip a domicilio per combattere il randagismo

CasertaNews è in caricamento