rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità Cesa

Linea dura del sindaco contro i commercianti 'sporcaccioni': "Chiudo i negozi"

Ordinanza sindacale per il decoro della città, gli esercenti rischiano la chiusura fino a 5 giorni

Mano pesante del Comune di Cesa contro i commercianti “sporcaccioni”. L’Ente guidato dal sindaco Enzo Guida ha infatti emanato un’ordinanza sindacale in cui si ordina agli esercenti “la costante quotidiana pulizia degli spazi antistanti l’attività”.

Il rischio per chi non rispetta l’ordinanza? Come da comma 16 dell’art. 3 della legge n. 94 del 15 luglio 2009, i commercianti rischiano “la chiusura dell’esercizio fino al pieno adempimento dell’ordine e del pagamento delle spese o della prestazione di idonea garanzia, e comunque, per un periodo non inferiore a cinque giorni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linea dura del sindaco contro i commercianti 'sporcaccioni': "Chiudo i negozi"

CasertaNews è in caricamento