rotate-mobile
Attualità

Natale solidale: panettoni per aiutare la ricerca

Il Manzoni sposa il progetto dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla

Il liceo "Manzoni" di Caserta, guidato dalla Dirigente Scolastica Adele Vairo, sposa l’iniziativa della sezione AISM Caserta, coinvolgendo la Rappresentanza studentesca, il parlamentino manzoniano, guidato dalla Funzione Strumentale, la professiressa Rossella Salvato. La sensibilità degli alunni non si è fatta attendere e tutte le numerose classi hanno aderito alla proposta di acquisto di un pandoro natalizio per sostenere la ricerca scientifica.

L'AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, infatti, ha lanciato, in questi giorni, su territorio nazionale una lodevole proposta attraverso la quale, come recita il motto prescelto "il Natale, momento di condivisione, amore e felicità" può rendere migliore ciascuno di noi, nella scelta dei prodotti solidali, “un gesto d’amore” per sostenere la ricerca.

L’azione ideata dall’AISM e promossa dal Manzoni ha costituito ancora una volta un'importante occasione per riflettere su tematiche attuali, nella convinzione che la solidarietà debba essere intesa come una ricchezza, affinchè chi dona possa sentirsi parte di un progetto;  sensibilizzare motivando, sentendosi privilegiati e utili nella volontà di cambiare le cose è uno start educativo il cui obiettivo è fornire un’alfabetizzazione emotiva che fornisca agli studenti competenze sociali e civiche,  prerequisiti per lo sviluppo umano verso l’età adulta. un'alfabetizzazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale solidale: panettoni per aiutare la ricerca

CasertaNews è in caricamento